Fare foto professionali con telefono – Pro e contro e consigli

Come restaurare le vecchie foto
18 dicembre 2017
Intervista a Daniele Calore a Radio Radio FM 104.5
12 gennaio 2018

Fare foto professionali con telefono – Pro e contro e consigli

foto di un cane scattata con iphone

Harold Meerveld - link

Fare foto professionali con telefono

Fotografie e smartphone

Sembra che non sia più possibile fare a meno dei nostri preziosi “smartphone” per scattare foto, in effetti il fatto di averli sempre tra le mani consente in un secondo di fissare gli attimi della nostra vita che vogliamo ricordare. Per questo motivo si cerca sempre di più di immortalare “quel” momento nel miglior modo possibile, cercando di fare foto professionali con telefono.

Questo è l’aspetto romantico della foto con telefono che abbiamo fatto e conserviamo nell’archivio digitale, come la memoria del telefono o, per i più esperti, nei “cloud” di archiviazione (in italiano nuvola informatica), ma proprio per il fatto di aver messo i nostri ricordi su di una “nuvola”, è sufficiente a ritenere tali supporti solamente temporanei.

Anche una foto stampata può andare distrutta o smarrita ma si tratterebbe in ogni caso di una o più foto cartacee e non di migliaia di immagini depositate in una “nuvola”, per di più in mano a sconosciuti, dato che i server dove sono contenute le nostre foto si trovano per la maggior parte in paesi esteri.

Produttori che promettono di fare foto professionali con telefono

Le aziende che producono i nostri smartphone non lesinano nell’utilizzo di lenti di qualità per accattivarsi clienti sempre più ambiziosi di fare foto professionali con il telefono. In effetti ci riescono, ma quando il risultato non è ottimale, possono sempre contare su dei magnifici programmini di fotoritocco già forniti a corredo.

Pro e contro delle foto professionali con smartphone

Come detto all’inizio dell’articolo, i pro più importanti delle foto scattate con smartphone sono prima di tutto la facilità di utilizzo, perché di fatto alcuni telefoni dalla medio-alta fascia in su sono dotati di fotocamere prestanti, in aggiunta alla maneggevolezza, perché è un dato di fatto che oramai tutti abbiamo il telefono in mano per diverse ore al giorno.

Alcuni esempi di foto scattate con smartphone:

foto di un cane scattata con iphone

Harold Meerveld – link

foto di un paesaggio scattato con smartphone

CJ Anderson – link

 

Non desidero dilungarmi oltre sul fatto che le immagini riprodotte dal telefonino sono bellissime e riescono bene in ambienti bene illuminati o all’esterno, ma che di fatto sono pressoché inutilizzabili in una stampa di qualità, come la stampa fine art.

Noi di Officina Fotografica ci siamo specializzati in stampa di foto scattate proprio da smartphone, per mantenere i tuoi ricordi per sempre, così da non rischiare di perderle o tenerle solo “virtualmente”.

Carica le foto direttamente dal tuo telefono e ricevile comodamente a casa cliccando qui

Un altro difetto è che se le foto vengono fatte in luoghi con poca luce (il flash di cui dispone uno smartphone non sempre riesce a illuminare la scena da ritrarre), il risultato diventa di scarsa qualità, anche se siamo un po’ più esperti e abbiamo l’opportunità di cambiare manualmente le impostazioni come ISO e tempi di apertura (da notare che non si può modificare “meccanicamente” l’apertura del diaframma, che in alcuni casi viene modificato da un software interno).

Consigli sulla scelta del telefono per foto professionali

Il consiglio è di acquistare uno smartphone minimo di medio-alta fascia (puoi trovare degli esempi in questo articolo), e di controllare l’apertura del diaframma, rappresentato dalle f: più piccolo il valore, meglio è (f1/4, f/2, f/2,8).

Puoi trovare interessante anche il nostro articolo su quale formato di stampa scegliere per le foto che hai scattato.

Conclusioni

Insomma va benissimo l’uso del telefonino per fissare momenti irrepetibili in uno scatto che altrimenti non avremmo mai fatto ma per fare delle foto professionali con telefono, ma a nostro parere, c’è ancora bisogno delle apparecchiature dedicate a ciò e ricordate che stampare le foto (anche poche magari le più significative) resta ancora il metodo migliore per goderne appieno e non perderle per sempre.

 

Carica ora le tue foto da smartphone

 

Comments are closed.